#hardwareforum

L’import di maschere protettive cresce a +1425% rispetto al 2019

19 maggio 2021

Secondo Assosistema Confindustria, nell’anno 2020, sono stati importate nel nostro Paese maschere protettive per un valore complessivo di 3.178.976.980 di euro pari a +1425 % rispetto al 2019 (circa 208 milioni di euro).

Il volume di affari generato è quello che, tra le tipologie di DPI contro il COVID, ha maggiormente risentito dell’impatto derivante dall’emergenza sanitaria.
Tra i Paesi di importazione, la maggioranza delle maschere entrate nel nostro Paese abbia come provenienza la Cina per quasi 3 miliardi di euro di valore (89%), seguita a distanza dalla Germania (2,64%) e da altri Paesi europei con quote marginali. E’ interessante rilevare l’andamento della produzione italiana di mascherine, che durante l’anno 2020 è stata venduta a Paesi esteri e non utilizzata sul territorio nazionale. Nell’intero anno 2020 il valore di maschere cedute a Paesi esteri risulta in aumento del +111% rispetto all’anno precedente con un ammontare complessivo superiore a 200 milioni di euro.